Slide background

Gestire facilmente i contenuti online

Joomla, Drupal, WordpressComPart Multimedia forte del proprio know-how accumulato in oltre 16 anni di esperienza come web-agency realizza e offre una consulenza alle aziende che vogliono investire nella realizzazione di un sito Internet basato su sistemi di CMS (open source o proprietari).

Introduzione ai sistemi di CMS

Con la veloce e capillare diffusione di internet la comunicazione aziendale attraverso il proprio sito diventa spesso uno strumento importantissimo; elemento distintivo della rete è la “velocità” con cui è possibile fornire informazioni al proprio target. Nei primi anni del web i siti erano un insieme di pagine statiche realizzate in linguaggio HTML, il linguaggio di produzione dei contenuti. I siti erano creati sulla base di un progetto iniziale e revisionati periodicamente da chi li aveva realizzati.

Per sopperire alla necessità di agevolare e rendere autonomo il procedimento di inserimento di nuovi contenuti, sono nati sistemi chiamati Content Management System (CMS), applicazioni di gestione dei contenuti che consentono di inserire e modificare i contenuti di un sito web senza ricorrere a personale esperto.

Come funziona un CMS?

CMS - JoomlaTecnicamente si tratta di un’applicazione, accessibile da un comune browser (Internet Explorer, Firefox, Safari, ...), che consente in modo semplice, l’inserimento e la gestione dei contenuti (news, listini, sondaggi, link, banner, ecc..). Tali informazioni sono inserite in un archivio (database), dal quale poi, vengono estratte dal motore dinamico del sito, per produrre le pagine da visualizzare, richieste dal visitatore. Chi inserisce i contenuti, in sostanza, non deve avere conoscenze tecniche ma solo conoscenze generiche su come usare un semplice programma di videoscrittura come "Microsoft Word".

I contenuti sono la parte più importante di un sito e un CMS consente al cliente una loro gestione in piena autonomia, senza dover ricorrere a figure professionali specializzate, con un notevole vantaggio sui costi e sui tempi di pubblicazione.

Il panorama mondiale dei CMS

Dato per scontato che la realizzazione CMS di un importante sito web sia oggi imprescindibile, le possibili alternative sul mercato sono essenzialmente tre:

  1. CMS proprietari, realizzati da grandi software house internazionali;


    CMS - Day CommuniqueLa prima soluzione
    prevede l’utilizzo di pacchetti standard modellabili sulle esigenze specifiche del cliente e solitamente prevede dei costi di licenza di notevole entità.

    Queste soluzioni, pur garantendo molteplici e sofisticate funzionalità, non garantiscono la gestione e risoluzione di esigenze particolari del cliente se non a fronte di forti investimenti.

    ComPart Multimedia ha una lunga esperienza su sistemi dedicati, come ad esempio i prodotti di Day Software, ed è in grado di supportare i grandi Brand nella gestione dei loro sistemi.
  2. CMS proprietari, realizzati ad hoc su richiesta del cliente;


    La seconda soluzione
    viene costruita sulle esigenze specifiche del cliente. Ha come svantaggio quello di richiedere lunghi tempi di sviluppo per essere messa a punto e resa affidabile. Altro aspetto da non sottovalutare è che lega, indissolubilmente, il cliente all'agenzia che ha sviluppato il sistema. Ulteriori modifiche all'applicativo possono divenire estremamente complesse e costose se non realizzate dalla stessa agenzia.

    ComPart Multimedia è in grado, su richiesta del cliente, di realizzare CMS tagliati ad hoc sulle sue specifiche esigenze.
  3. CMS a codice aperto (open source) da personalizzare su richiesta del cliente;


    Realizzazione siti JoomlaLa terza soluzione
    prevede l’utilizzo di un codice di base aperto (Open Source) messo a disposizione da una comunità di sviluppatori indipendenti e poi personalizzato dall'agenzia secondo le esigenze del cliente.

    Questa soluzione garantisce il cliente, in quanto lo rende indipendente ed autonomo nelle future implementazioni del sito, consentendo il contenimento dei costi e comprimendo i tempi di sviluppo, il tutto con la garanzia di un alto livello di qualità del prodotto finale.

    ComPart Multimedia ha una lunga e consolidata esperienza su sistemi open source come: Joomla!, WordPress o Drupal.

La nostra scelta di preferenza: Joomla! – "CMS: Open Source"

Joomla!Joomla!© è un CMS open source rilasciato con licenza GNU/GPL ed è uno dei CMS più diffusi al mondo, divenuto celebre sia per la sua semplicità di utilizzo che per le ampie possibilità di espansione e personalizzazione.

La filosofia di base di Joomla e di tutta la comunità di sviluppatori che lo gestisce, è la modularità. Joomla infatti è stato progettato per avere un insieme di funzionalità di base standard per un sistema di CMS e la predisposizione a integrare eventuali nuovi moduli creati appositamente per il sito che si sta sviluppando. Grazie alla sua architettura a "plug-in" risulta estremamente facile inserire nuove funzionalità sviluppate sulle specifiche esigenze di un cliente in un sito, anche se già on-line.

Realizzazione siti in Joomla: quali vantaggi?

Realizzazione CMSJoomla è la più prolifica delle comunità di CMS open source con migliaia di sviluppatori attivi in tutto il mondo. La scelta, effettuata da ComPart Multimedia ormai da diverso tempo, è stata il risultato di una ricerca e di un confronto molto approfondito tra le varie comunità di sviluppo.

Joomla! è oggi il sistema CMS open source più semplice da usare anche per gli utenti meno esperti; potente e facilmente espandibile; per queste ragioni è la prima scelta di ComPart Multimedia nella realizzazione di un sito internet. Jooomla è di fatto la seconda generazione di CMS e ComPart Multimedia ha già una importante esperienza nello sviluppo di soluzioni web basate sul framework di sviluppo Joomla.

Tutto questo rappresenta una sicurezza per il cliente in termini di qualità del software sviluppato, ma anche in termini di continuità, perché potrà essere facilmente mantenuto o sviluppato da qualsiasi professionista, mantenendolo quindi svincolato all'agenzia che ha sviluppato.

Il vantaggio di ComPart Multimedia

Open-source e modularità tuttavia non sono sufficienti. L’apporto essenziale di ComPart Multimedia è quello di personalizzare il sistema sulle specifiche esigenze del cliente, partendo da un progetto creativo in grado di generare credibilità nei confronti della propria audicence, realizzando così uno strumento di marketing estremamente potente ed efficace.

Su questo aspetto, la conoscenza del framework ma anche l’esperienza nel campo nello sviluppo di progetti di questo tipo diventa determinante e anche qui, ComPart Multimedia, può dare ampie garanzie di successo.

Esempi di progetti realizzati in Joomla:

 

Glossario:


Content management system:

Un content management system, in acronimo CMS, letteralmente "sistema di gestione dei contenuti", è uno strumento software installato su un server web studiato per facilitare la gestione dei contenuti di siti web, svincolando l'amministratore da conoscenze tecniche di programmazione Web.

Esistono CMS specializzati, cioè appositamente progettati per un tipo preciso di contenuti (un'enciclopedia on-line, un blog, un forum, ecc.) e CMS generici, che tendono ad essere più flessibili per consentire la pubblicazione di diversi tipi di contenuti.

Tecnicamente un CMS è un'applicazione lato server che si appoggia su un database preesistente per lo stoccaggio dei contenuti e suddivisa in due parti:

  • la sezione di amministrazione (back end), che serve ad organizzare e supervisionare la produzione dei contenuti
  • la sezione applicativa (front end), che l'utente web usa per fruire dei contenuti e delle applicazioni del sito.

L'amministratore del CMS gestisce dal proprio terminale, tramite un pannello di interfaccia e controllo, i contenuti da inserire o modificare e invia i dati al database del server.

I CMS possono essere realizzati tramite programmazione in vari linguaggi web tra cui più comunemente in ASP, PHP, .NET; il tipo di linguaggio adoperato è indifferente a livello di funzionalità. Alcuni linguaggi rendono il CMS multipiattaforma, mentre altri lo rendono usufruibile solo su piattaforme proprietarie.

Dal 2006 la casa editrice inglese Packt Publishing organizza ogni anno il Open Source Content Management System Award dove vengono premiati con piccole somme di denaro i migliori CMS Open Source di varie categorie in base al una votazione effettuata sia da una giuria che dagli utenti.

Le categorie sono 5, quella generale e 4 sottocategorie:

  • Overall Award (classifica generale)
  • Hall of Fame (i più gloriosi)
  • Most Promising (i più promettenti)
  • PHP (i migliori scritti in PHP)
  • Other (i migliori scritti in altri linguaggi di programmazione)

È possibile vedere sul sito internet di Packt Publishing sia i risultati dell'ultima edizione che di quelle precedenti.


Tipologie di siti web:

Un sito web, o sito Internet, anche abbreviati in sito se chiaro il contesto informatico, è un insieme di pagine web correlate, ovvero una struttura ipertestuale di documenti che risiede, tramite hosting, su un web server e accessibile all'utente che ne fa richiesta tramite un web browser sul World Wide Web. Il progetto, la realizzazione e la gestione di un sito web fa ampio uso di tecniche e conoscenze proprie della programmazione Web.

Dal punto di vista della struttura e della tecnologia utilizzata, i siti web si possono distinguere sommariamente in due tipologie principali:

  • siti statici
  • siti dinamici

I siti web statici formati da pagine statiche presentano contenuti di sola ed esclusiva lettura. Solitamente vengono aggiornati con una bassa frequenza e sono mantenuti da una o più persone che agiscono direttamente sul codice HTML della pagina (tramite appositi editor web). Si tratta storicamente della prima generazione di siti web.

I siti web dinamici formati da pagine web dinamiche presentano invece contenuti redatti dinamicamente (tipicamente gestiti con sistemi di CMS) e forniscono contenuti che possono variare in base a più fattori. I siti web dinamici sono caratterizzati da un'alta interazione fra sito e utente; alcuni elementi che caratterizzano la dinamicità di un sito possono essere: l'interazione con uno o più database, la presenza di sondaggi, aggiornamenti quotidiane, operazioni varie sul file system (tipo creazione dinamica di documenti, ecc.) e molto altro.

La modifica dei contenuti, che spesso possono essere aggiornati grazie ad alcuni editor grafici (detti WYSIWYG) anche senza agire direttamente sul codice, è generalmente frequente.


Categorie di siti Web:

I siti web vengono poi comunemente divisi in categorie per inquadrarne il settore di operatività o i servizi offerti:

  • sito personale - condotto da individui o piccoli gruppi di persone (come una famiglia), che contiene informazioni prevalentemente autobiografiche o focalizzate sui propri interessi personali (ad es. un blog)
  • sito aziendale - funzionale alla promozione di un'azienda o di un servizio
  • sito di commercio elettronico (o "e-commerce") - specializzato nella vendita di beni e/o servizi via internet
  • sito comunità - un sito in cui utenti possono comunicare fra loro, per esempio tramite chat o forum, formando una comunità virtuale
  • sito di download - ampie raccolte di link per scaricare software (dimostrativi di videogiochi, immagini, ecc.)
  • forum - luogo in cui discutere tramite la pubblicazione e la lettura di messaggi, organizzati per discussioni (thread) e messaggi (post)
  • sito informativo - con contenuti tesi a informare l'utente, ma non strettamente per scopi commerciali
  • motore di ricerca - registra i contenuti degli altri siti e li rende disponibili per la ricerca

Molti siti sono un incrocio tra due o più categorie. Ad esempio, un sito aziendale può allo stesso tempo pubblicizzare i propri prodotti e pubblicare materiale informativo.

Prende il nome di portale un sito web che ha assunto dimensioni tali da costituire un punto di partenza, una porta di ingresso ad un gruppo consistente di risorse per gli utenti del web; l'argomento del portale può essere più o meno generalista oppure specializzato (portale verticale).

Taluni siti web presentano aree riservate, ovvero sezioni accessibili solamente previo pagamento di un canone, registrazione, o assegnazione di una password.


Joomla!

Joomla! è un software di content management per siti web, realizzato completamente nel linguaggio PHP. È pubblicato con licenza open source GNU GPL v.2. È nato nel settembre 2005 da una scissione (fork) dal codice del CMS Mambo; attualmente è in rapido sviluppo, sotto la guida di un gruppo di sviluppatori (per buona parte ex-sviluppatori di Mambo) riuniti nell'associazione no-profit Open Source Matters.

Il CMS è distribuito sotto forma di pacchetto compresso. È sufficiente scompattare l'archivio in una cartella pubblica di un server Web dotato di supporto a PHP ed avere a disposizione un database MySQL per i dati del programma. Dopo un processo di installazione (più propriamente, di prima configurazione) di pochi minuti, il sito è operativo.

Tra le caratteristiche principali proposte ci sono:

  • Alto grado di personalizzazione grazie ai numerosi moduli, componenti e mambot/plugin disponibili sia come Software libero che con altre licenze;
  • Caching delle pagine per incrementare le prestazioni;
  • Funzioni di Search Engine Optimization, per facilitare l'indicizzazione dei contenuti da parte dei motori di ricerca;
  • Feeding RSS, che permette ai visitatori di essere avvisati degli aggiornamenti dei contenuti mediante l'utilizzo di un feed reader;
  • Versione stampabile delle pagine;
  • Esportazione delle pagine in formato PDF;
  • Pubblicazione tipo Blog;
  • Sondaggi;
  • Ricerca testuale su tutti i contenuti inseriti;
  • Localizzazione internazionale, che permette la traduzione di ogni funzionalità del software nella propria lingua;

Altri componenti open source disponibili separatamente, sponsorizzati dal team di sviluppo di Joomla! ma non sviluppati dallo stesso team consentono, fra le altre cose, di:

  • Creare e gestire forum di discussione (Joomlaboard / Fireboard);
  • Tradurre l'intero contenuto del sito per renderlo fruibile in più lingue (Joom!Fish);
  • Migliorare la gestione degli utenti registrati e potenziare loro interazioni, creando un effetto community (Community Builder).

Uno dei punti di forza di Joomla! è la vivacità della comunità che lo supporta, sia in termini di discussione e capacità di aiuto e l'ampia disponibilità di componenti aggiuntivi per personalizzare la funzionalità del motore nonché la facilità nello svilupparne di propri.


Stella attiva Stella attiva Stella attiva Stella attiva Stella attiva
Valutazione: 4/5 basata su 1423 recensioni di clienti