Nell'era della comunicazione, l'immagine e l'importanza di apparire permeano ogni aspetto delle nostre vite. Presentarsi al meglio con una immagine efficace è fondamentale per le aziende perché, qualunque sia il mezzo che esse scelgano per comunicare con i propri utenti, il “visual fotografico” sarà sempre parte fondamentale della comunicazione stessa.

Creatività servita fresca

"Un'immagine vale più di mille parole" – Può sembrare un vecchio adagio, ma il nostro cervello elabora le informazioni fotografiche privilegiandole, rispetto a quelle di altro tipo, fissandole anche nella nostra memoria in maniera più duratura. Per questo motivo uno scatto fotografico ben realizzato è il mezzo più efficace di comunicare.

Un servizio fotografico o un singolo scatto comunicano a seconda dei casi, emozioni, sentimenti, efficenza, professionalità, sottolineando o conferendo autorevolezza al messaggio veicolato o all’azienda stessa.



Servizi fotografici in esterni o in sala posa

ComPart Multimedia si occupa della realizzazione di servizi fotografici pubblicitari in studio o in esterni.

ComPart realizza servizi fotografici per:

  • servizi fotografici per siti internet o e-commerce
  • servizi fotografici per minisiti di prodotto
  • servizi fotografici per catalogo prodotti
  • servizi fotografici per brochure e depliant
  • book fotografici per modelle/attori
  • servizi fotografici per campagne stampa
  • servizi fotografici per redazionali

ComPart Multimedia dispone nel suo staff o collabora con diversi fotografi professionisti per venire incontro alle diverse esigenze di produzione come servizi fotografici industriali, per catologhi prodotto, pubblicitari, still life, editoriali, convegni o meeting.

Casting e post-produzione fotografica

ComPart si avvale di sale di posa attrezzate, le migliori attrezzature fotografiche e di professionisti esperti nella post-produzione fotografica per far si che ogni scatto diventi “magico” proprio come dovrebbe essere.

Altri servizi offerti nella realizzazione di servizi fotografici:

  • casting delle modelle
  • selezione di truccatori e parrucchieri
  • ricerca degli oggetti per la costruzione del set fotografico
  • ricerca della location o sala di posa più adatta

 

 

 

Realizzazione panoramiche e oggetti virtuali

ComPart Multimedia realizza anche servizi fotografici di panorami virtuali (anche dette; immagini immersive), o inedite panoramiche fotografiche su oggetti, chiamate; "Still Life/360" o "SurrondView" che permettono di girare intorno ad un qualunque soggetto, sia esso una statua, una macchina, un reperto museale, o un prodotto per un sito di e-commerce, lasciandone la possibilità di esplorarlo in ogni dettaglio.

 







Glossario:


Servizio fotografici di still life (fotografia per cataloghi)

Nel campo della fotografia questo termine è stato ripreso per descrivere la tecnica fotografica di qualsiasi oggetto inanimato. La tecnica della fotografia Still-life presenta alcuni aspetti semplici ma è più difficoltosa di quanto possa sembrare a prima vista. Ad esempio, nella fotografia sportiva la difficoltà maggiore è il momento e l'angolazione giusta, in un paesaggio il punto di ripresa, per un servizio fotografico può essere il riprendere un gesto particolare del soggetto.

Il risultato da raggiungere in una foto still-life di solito non è complicato. In genere lo scopo è quello di creare un documento che metta in risalto gli attributi più importanti dell'oggetto e sia piacevole da vedersi, oppure di creare una foto artistica con l'aggiunta di una buona dose di fantasia. Con obiettivi così semplici come questi, l'esperienza necessaria è più limitata rispetto alla fotografia in generale.

Quello che invece fa veramente la differenza è l'illuminazione. Sorprendentemente non tutti vedono questa connessione fino a che non viene messa in evidenza, perché la maggior parte della gente non si deve normalmente occupare della creazione di immagini e anche perché i produttori di macchine fotografiche spesso promettono mari e monti. Le macchine fotografiche moderne sono sicuramente delle meraviglie tecnologiche, ma non fanno certamente delle belle foto da sole.

Nella fotografia Still-life la luce deve essere diffusa per non creare ombre troppo evidenti e riflessi. Se per fotografare un oggetto si utilizza il flash incorporato il risultato sarà pessimo sotto ambedue questi punti di vista. Lo stesso avviene riprendendo un oggetto alla luce del sole. Occorrerebbe attendere che il cielo sia uniformemente nuvoloso in quanto le nuvole funzionano da diffusore della luce solare. Ma non sempre si può attendere che le condizioni di luce esterne siano perfette. Per fotografare in interno vengono utilizzate delle apposite attrezzature per la diffusione della luce.

In studio vengono utilizzati dei riflettori con ombrello riflettente, luci con soft-box o illuminatori particolari. A livello amatoriale o nel "fai da te" industriale (per chi ha necessità di fotografare i propri prodotti per inserire le immagini su un sito internet, realizzare un catalogo o altro materiale pubblicitario) vengono invece impiegate delle attrezzature più economiche e cioè dei mini studi fotografici compatti, in genere a forma di cubo, con un tessuto diffusore su tutti i lati, un fondale intercambiabile all'interno e una o due luci all'esterno.

La luce delle lampade (lampade fotografiche a luce corretta) viene diffusa dal tessuto speciale, rimbalza all'interno su tutti i lati e viene riflessa, illuminando così il soggetto in modo ottimale e permettendo di ottenere dei buoni risultati.


Sala posa:

La sala posa, o sala di posa, è la parte di studio fotografico appositamente attrezzata per le riprese. Una sala posa deve essere dotata di almeno un'area di dimensioni adeguate per il soggetto da fotografare, con fondali, luci, ed eventuali altre attrezzature, ed un'area di scatto dove il fotografo avrà libertà di movimento per fotografare il soggetto.

 


Fotografia panoramica:

Con fotografia panoramica (o panoramic mosaic) si intende la tecnica che permette di creare una immagine che copra un ampio angolo visivo, tra 180° e 360°, tramite la composizione di un mosaico di foto adiacenti, in genere con lo scopo di visualizzare un panorama naturalistico o la vista di un ambiente in modo più simile a come viene percepita dal vivo.

Il metodo più comune consiste nella composizione di diverse foto adiacenti tramite software automatici. In genere si usa una sola serie di foto in senso orizzontale, ma è possibile usare anche più linee sovrapposte, al limite a formare una foto con angoli di vista orizzontale di 360° e verticale di 180°, rappresentante l'intera sfera.

I programmi automatici impiegano algoritmi complessi e procedimenti matematici in grado di riconoscere elementi corrispondenti nelle porzioni di foto sovrapposte, calcolando delle funzioni di omotetia utili a deformare le foto di partenza. La deformazione è necessaria in quanto linee diritte devono divenire curve e linee parallele divengono convergenti.

 



Stella attiva Stella attiva Stella attiva Stella attiva Stella attiva
Valutazione: 5/5 basata su 35 recensioni di clienti