Slide background

Conquista la prima pagina!

ComPart Multimedia offre come servizio integrato ed incluso nella realizzazione di un sito internet anche l'ottimizzazione per i motori di ricerca e una consulenza sulla migliore strategia di marketing per scalare le SERP ed ottenere il miglior "posizionamento" possibile.

Il termine "posizionamento" viene solitamente utilizzato per definire un' azione di marketing finalizzata all'affermazione di un brand in un determinato mercato. Per posizionamento nei motori di ricerca invece si intende un insieme di tecniche che hanno l'obiettivo di migliorare la posizione di un sito web nei risultati delle ricerche nei motori di ricerca.

Il 91% delle persone su internet utilizza i motori di ricerca, sono facili da usare e fanno trovare rapidamente le informazioni che servono per decidere: per questo i motori di ricerca sono ormai parte integrante del processo di decisione e di acquisto degli italiani.Fonte: Fullresearch Survey-2010

L'ottimizzazione e il posizionamento nei principali motori di ricerca è quindi una esigenza imprescindibile per un brand che voglia costruirsi una popolarità di marca sul Web.

Il vantaggio di un posizionamento naturale (organic placement), che si ottiene mediante azioni di SEM e SEO, è quello di offrire un ottimo ritorno sull'investimento (ROI) nel lungo periodo migliorando drasticamente la percentuale di conversione degli utenti in clienti, evitando così di dover spendere migliaia di euro in campagne a pagamento che notoriamente hanno tassi bassissimi di conversioni.

Un recordo mondiale è nostro miglior testimonial

ItalyGuides.it è senza dubbio il nostro miglior testimone delle capacità di posizionamento offerte da ComPart Multimedia. ItalyGuides è presente infatti in terza posizione su Google.com (versione statunitense) nella ricerca (SERP) della parola " Rome " con oltre 80.000.000 di risultati trovati, un risultato che pochissime agenzie al mondo possono vantare.

Particolare importanza assume il fatto che la versione statunitense di Google, quella con l'estensione di dominio Google.com, è notoriamoente anche la più difficile da scalare nelle SERP, rispetto al nostrano Google.it, in quanto è quella con il maggior numero di competitor.

If people think you’re important, so will Google. - Matt Cutts

Un risultato come questo però non è facile da ottenere e neppure da replicare, le attività svolte nel posizionamento sui motori di ricerca sono molteplici e complesse:

  • Analisi del sito e dei competitor. Vengono analizzati i termini più utilizzati sui motori di ricerca in relazione alle attività del Brand, viene fatta una analisi dei concorrenti e delle principali parole chiave utilizzate da loro, da qui si arriva a stilare una lista di parole chiave idonee al posizionamento del sito.
  • Ottimizzazione delle pagine web. In seguito all'analisi preliminare viene definita la struttura del sito che dovrà risultare idonea a ottenere dei buoni posizionamenti. Sulla base di questa struttura vengono realizzate le pagine web da ottimizzare in conformità alle linee guida espresse dai principali motori di ricerca.
  • Aumento del page rank e della link popularity. Per ottenere dei buoni posizionamenti nelle SERP è utile puntare all'aumento del page rank e della link popularity del sito.

Ogni sito Internet sviluppato da ComPart Multimedia prevede la stretta osservanza di questi punti fondamentali nella realizzazione, in modo che possa competere nel posizionamento sui maggiori motori di ricerca.

  • Ottimizzazione del sito per i principali motori di ricerca
  • Struttura del sito progettata su esigenze SEO (Search Engine Optimization)
  • Programmazione in markup semantici
  • Programmazione pagine in XHTML 1.0 - HTLM5
  • Realizzazione grafica e stili basati interamente su CSS
  • Animazioni in tecnologia flash con possibilità di fallback dei contenuti (iPad, Readers)

 

Glossario:


Ottimizzazione e posizionamento sui motori di ricerca (SEM, SEO)

Con il termine posizionamento s'intende l'acquisizione di visibilità tra i risultati dei motori di ricerca. Più specificamente, è l'operazione attraverso la quale il sito viene ottimizzato per comparire nei risultati in una posizione il più possibile favorevole e rilevante.

Le pagine di risposta di una ricerca online ospitano sia risultati veri e propri sia inserzioni a pagamento. Quindi il posizionamento può essere di due tipi:

  • Posizionamento naturale (organic placement), che si ottiene mediante azioni di SEM e SEO offre un ottimo ritorno sull'investimento;
  • Link sponsorizzati noti anche col termine "pay per click";

Search engine marketing (SEM):

Il search engine marketing (SEM), conosciuto anche come search marketing, è il ramo del web marketing che si applica ai motori di ricerca, ovvero comprende tutte le attività atte a generare traffico qualificato verso un determinato sito web. Lo scopo è portare al sito, tramite i motori di ricerca, il maggior numero di visitatori realmente interessati ai suoi contenuti.


Search Engine Optimization (SEO):

Con il termine ottimizzazione (Search Engine Optimization in inglese) si intendono tutte quelle attività finalizzate ad aumentare il volume di traffico che un sito web riceve dai motori di ricerca. Tali attività comprendono l'ottimizzazione sia del codice sorgente della pagina, sia dei contenuti.

L'attività di ottimizzazione per i motori di ricerca comprende varie operazioni tecniche che vengono effettuate sul codice HTML (incluso il markup) e sui contenuti delle pagine del sito web, nonché sulla struttura ipertestuale complessiva (tecnologie di interazione comprese).


Search engine results page (SERP):

La locuzione inglese search engine results page (abbreviata in SERP) significa "pagina dei risultati del motore di ricerca". Ogni qualvolta un utente effettua una ricerca con un motore, infatti, ottiene come risposta un elenco ordinato.
Tale elenco può essere fornito sia dai motori di ricerca on-line (come Google o Yahoo!), sia da quelli offline (nelle biblioteche, negli archivi, e così via).

La posizione di un URI (o link) nella SERP, corrisponde alla rilevanza che il motore di ricerca assegna al documento corrispondente a tale link in relazione all'oggetto della ricerca. Le politiche utilizzate dai motori di ricerca per operare tale posizionamento sono complesse e possono dipendere sia da analisi "imparziali" dei contenuti (tramite algoritmi specifici), sia da eventuali accordi commerciali con i proprietari o editori delle pagine stesse.


PageRank:

Il PageRank è un algoritmo di analisi che assegna un peso numerico ad ogni elemento di un collegamento ipertestuale d'un insieme di documenti, come ad esempio il World Wide Web, con lo scopo di quantificare la sua importanza relativa all'interno della serie. L'algoritmo può essere applicato a tutti gli insiemi di oggetti collegati da citazioni e riferimenti reciproci.

L'algoritmo di PageRank è stato brevettato (brevetto US 6285999) dalla Stanford University; è inoltre un termine ormai entrato di fatto nel lessico dei fruitori dei servizi offerti dai motori di ricerca. Il nome PageRank è un marchio di Google.


Link popularity:

La popolarità da link (link popularity in inglese) è una misura dell'affidabilità dei contenuti di un sito web, che influisce notevolmente sulla visibilità online. Oggi i motori di ricerca premiano l'affidabilità di un sito innalzandolo ai primi posti nelle pagine di risposta. Per link popularity si intende il numero di siti internet che si collegano a una pagina web. Il concetto di popolarità da link è strettamente collegato alla nascita di Google, il motore di ricerca oggi numero uno al mondo.

Da studenti, Sergey Brin e Larry Page appresero che, tra i testi accademici, queli più prestigiosi si misurano per quante più citazioni accumulano. Non conta cioè il numero di copie vendute, ma il numero di colleghi che lo citano e lo prendono come esempio, come modello. Sono i "pari" che conferiscono ad un testo scientifico uno status di importanza e di notorietà.

La popolarità da link, comunque, è solo uno dei tanti parametri presi in considerazione da Google per decidere la posizione di una pagina. Pertanto una pagina con elevata popolarità non ottiene automaticamente una posizione migliore rispetto ad una pagina con popolarità più bassa. Il PageRank™ utilizza la link popularity come fattore importante per il posizionamento di un sito.


Stella attiva Stella attiva Stella attiva Stella attiva Stella attiva
Valutazione: 4/5 basata su 1423 recensioni di clienti