Notizie ed informazioni utili sul mondo della comunicazione e dell'informatica.

Questo blog vuole fornire una serie di focus e analisi dei trend su aziende, marketing e nuove tecnlogie fornendo un quadro articolato e costantemente in progress delle tendenze attuali che stanno interessando il mondo della comunicazione e quello delle imprese.

RoughlyDrafted in italiano

Valutazione articolo: 5 / 5

Google con il suo Android offre un'alternativa software gratuita ai costruttori di smartphone sperando di recuperare il terreno perso nei confronti di iPhone.

Questo articolo cercherà di esaminare come Android si differenzi nei confronti dell'iPhone come “piattaforma software per smartphone”, con particolare attenzione al modello di business di ciascuno dei due e di come questo influisca sui suoi utenti.

Comunicazione ed economia

Valutazione articolo: 5 / 5

Per Nielsen a settembre abbiamo avuto 22,9 milioni di persone su Internet (navigatori attivi) che sono stati in rete una media di 1 ora e 3 minuti ogni giorno. Con delle audience così come si fa a non confrontarsi seriamente con questo mezzo quando si pianificano gli investimenti in comunicazione?

Comunicazione ed economia

In Italia manca ancora una cultura della marca. Lo rivela una ricerca condotta da Landor Associates e Value Lab. Dall'indagine emerge che le aziende italiane considerano la marca un fattore strategico, ma nel nostro Paese non si può ancora parlare di una vera e propria cultura del brand.

Comunicazione ed economia

Che si tratti di una lattina, di una bottiglia di vetro, di un vasetto o di una scatola di cartone, la confezione di un prodotto gioca un ruolo indispensabile nel successo di un brand.

Comunicazione ed economia

E' opinione diffusa, nell'ambiente dei creativi pubblicitari, che la qualità della comunicazione in Italia si sia abbassata costantemente negli ultimi dieci, quindici anni, fatta eccezione per alcune punte di eccellenza che però paiono non influire sulla qualità media. Un'indagine sulla valutazione e il riconoscimento della creatività nella comunicazione commerciale italiana, svolta tra i manager delle aziende che investono in pubblicità, ha messo in luce il modo in cui essi vedono e giudicano i loro creativi.